Lavoro

Lavorare nel settore chimico significa poter esprimere e sviluppare la propria professionalità in un contesto avanzato, caratterizzato da un sistema di Relazioni industriali innovativo, ampiamente internazionalizzato e nel quale operano risorse umane altamente professionali e con un livello culturale elevato.
I giovani che si affacciano nel mondo del lavoro possono trovare nelle imprese chimiche opportunità lavorative coerenti con il proprio percorso di studi e crescere professionalmente attraverso molteplici iniziative di formazione, contando su rapporti di lavoro caratterizzati da un alto livello di stabilità.
Infatti, le indagini statistiche sull’occupazione mostrano un’elevata presenza e richiesta di laureati, i quali costituiscono circa la metà delle assunzioni. Inoltre la quasi totalità dei lavoratori del settore risulta avere attualmente un contratto di lavoro a tempo indeterminato.
Lavorare nel settore chimico significa anche poter operare in un contesto caratterizzato da elevata sicurezza sul lavoro, massima attenzione alla salute e alla tutela dell’ambiente circostante, avendo da tempo posto al centro dell’attenzione i temi della Sicurezza, Salute e Ambiente.
L’attenzione alle risorse umane del settore ha portato a definire un vero e proprio sistema di “welfare chimico” che si realizza anche attraverso la messa a disposizione di fondi contrattuali bilaterali per assicurare una copertura previdenziale e di assistenza sanitaria aggiuntive a quelle fornite dal settore pubblico.
Federchimica, parte firmataria del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per gli addetti all’industria chimica, chimico-farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi lubrificanti e GPL, rappresenta le imprese chimiche nella definizione di accordi settoriali ed offre ai suoi associati l’assistenza necessaria per la corretta applicazione delle norme contrattuali e di legge e la gestione delle Relazioni industriali aziendali, attraverso l’attività della Direzione Centrale Relazioni industriali.

Articoli correlati

Vedi tutti 
14 luglio 2022

Aprono le candidature al Premio 2022 “Migliori esperienze aziendali”

C'è tempo fino al 24 ottobre per candidarsi al Premio 2022 “Migliori esperienze aziendali” per iniziative di responsabilità sociale concordate a livello aziendale, in particolare sui temi della tutela della sicurezza, della salute, dello Sviluppo sostenibile e in materia di welfare contrattuale...
13 giugno 2022

CCNL chimico e farmaceutico: accordo tra le Parti prima della scadenza

Raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. Ancora una volta in anticipo sulla scadenza del contratto, a dimostrazione di relazioni industriali collaborative, partecipative e moderne che contribuiscono a rendere il settore sempre più competitivo. Al centro del rinnovo un adeguamento economico e alcune disposizioni normative con l’obiettivo di garantire maggiore produttività, flessibilità e competenze.
01 ottobre 2021

Pubblicato il Rapporto sull'Industria Chimica in Italia 2020-2021

"La presentazione di questo Rapporto, dedicato ad un anno così particolare, non può che partire dalla consapevolezza che l’industria chimica ha dovuto unire agli sforzi quotidiani quelli straordinari per dare il proprio contributo alla gestione dell’emergenza." Apre così il Presidente Paolo Lamberti l'introduzione del Rapporto sull'industria chimica in Italia 2020-2021 distribuito in occasione dell'Assemblea Annuale della Federazione, disponibile anche online ...

Dove siamo

Sede

20149 Milano
Via Giovanni da Procida, 11

UFFICI ROMA

00186 Roma
Largo Arenula, 34

UFFICI BRUXELLES

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1