Industria e Imprese

Analisi di approfondimento sul tema "Industria e imprese"


Il ruolo delle imprese chimiche italiane a capitale estero (ottobre 2018)
Le imprese a capitale estero sono un pilastro rilevante dell'industria chimica italiana e un fattore importante e positivo per l’intero Paese: producono e fanno ricerca in Italia, generano un significativo indotto e contribuiscono alla diffusione delle best practice generate in tutto il mondo in materia di formazione, cultura della sicurezza e responsabilità sociale. Queste imprese sono anche un termometro sensibile della competitività del Paese in grado di valutare, nel confronto con gli altri contesti nazionali, i punti di forza e di debolezza.
Lo studio a cura del Centro Studi di Federchimica è disponibile anche in inglese.

La rilevanza della filiera Life Science in Lombardia: benchmarking tra regioni italiane ed europee (luglio 2018)
Analisi della filiera Life Science in Lombardia, realizzata da Assolombarda in collaborazione con le Associazioni di Federchimica coinvolte nella filiera (tutti i documenti disponibili su http://www.assolombarda.it/desk/life-sciences-desk)

Industria chimica e Sostenibilità (marzo 2018)
Documento redatto dal Centro Studi di Federchimica in occasione del ciclo di lezioni su "Sviluppo Sostenibile: Gli obiettivi delle Nazioni Unite, 2015-2013" presso l'Accademia di Scienze e Lettere dell'Istituto Lombardo.

Rapporto Confindustria sulla filiera della salute (gennaio 2018)

Analisi della filiera della salute, realizzata da Confindutria in collaborazione con le Associazioni di Federchimica coinvolte nella filiera.

Ruolo e sfide dell'industria chimica in Italia (dicembre 2017)
Saggio a cura del Centro Studi di Federchimica tratto dalla Rivista di Politica Economica.
L'industria chimica in Italia svolge un importante ruolo di infrastruttura tecnologica per tutta l'industria manifatturiera - trasferendo attraverso i suoi prodotti innovazione e competitività ai settori clienti - ed è in grado di offrire tanti posti di lavoro altamente qualificati. 
Le principali sfide consistono nel superamento del vincolo dimensionale e in un'innovazione sempre più basata sulla ricerca.

Ruolo e situazione congiunturale della chimica destinata alle costruzioni (luglio 2017) 
Aggiornamento della scheda sul ruolo e la situazione congiunturale della chimica destinata alle costruzioni nell'ambito del Rapporto di Federcostruzioni sul sistema delle costruzioni in Italia (intera pubblicazione disponibile al link www.federcostruzioniweb.it). E' inoltre disponibile uno studio più approfondito sulle dimensioni e ruolo della chimica destinata alle costruzioni (luglio 2010), in particolare con riferimento all'innovazione e alla promozione dello sviluppo sostenibile e dell'efficienza energetica.

Chimica, 100 anni avanti (marzo 2016)
Pubblicazione realizzata in occasione del Centenario di Federchimica che ripercorre le principali tappe dell'associazionismo chimico in Italia. La pubblicazione si avvale del contributo del Professor Alberto Quadrio Curzio e del Professor Giulio Sapelli.                

L'avanguardia del manifatturiero italiano: chimica 2.0 (luglio 2014)
Capitolo interamente dedicato alla chimica tratto dal libro "La Riscossa" di Filippo Astone, dedicato ai lati nascosti e più promettenti dell'industria italiana da valorizzare attraverso il ritorno alla politica industriale. Il libro completo è acquistabile sul sito www.ibs.it/riscossa
 
Convegno "Ruolo e prospettive della chimica industriale in Italia" (Milano, 3 ottobre 2011)
Il Convegno, realizzatosi nell’ambito delle iniziative sull’Anno della chimica, sotto l’egida dell’Accademia Nazionale dei Lincei e di Federchimica, ha avuto l’obiettivo di ridare centralità alla chimica industriale, per la sua importanza sia all’interno della scienza chimica sia per lo sviluppo di un’industria chimica italiana innovativa e competitiva.

Imprese chimiche tra crisi e rinnovamento - Analisi sui cambiamenti realizzati dalle imprese di chimica fine e specialità per affrontare la crisi (giugno 2011)
Con un questionario sottoposto a 75 imprese, a capitale italiano, appartenenti ai settori della chimica fine e specialità, il Centro Studi di Federchimica ha condotto un’analisi al fine di conoscere come questi soggetti hanno vissuto la crisi.

Il ruolo delle imprese chimiche italiane a capitale estero (gennaio 2011)
L'analisi effettuata nel 2008 evidenzia come queste imprese siano una realtà radicata e una risorsa importante per il Paese. Oltre alla sintesi e alla versione in inglese, sono ora disponibili anche le tavole aggiornate al 2010.
 
L'internazionalizzazione produttiva delle imprese chimiche italiane (luglio 2009)
L'analisi, realizzata in collaborazione con il Prof. Mutinelli, è stata pubblicata nel Rapporto ICE 2008-2009.

High level group on the competitiveness of the European chemical industry (aprile 2009)
La Commissione Europea ha istituito questo High Level Group per individuare le azioni necessarie ad assicurare un futuro a questo importante settore. Con la collaborazione di Federchimica e del Cefic, ha quindi predisposto un documento di analisi sulla situazione della chimica europea e sulle sfide che è chiamata ad affrontare.

Il volto nuovo della chimica in Italia (marzo 2004) 
L'industria chimica tende ad essere identificata con grandi imprese e grandi stabilimenti tuttavia, in Europa e ancor di più in Italia, esiste e cresce un tessuto di piccole e medie imprese. Ricerca svolta in collaborazione con il Prof. Colli dell'Università Bocconi. Sul tema è stato pubblicato un articolo sulla rivista “L’industria” nell’aprile 2005. Sono disponibili anche i seguenti Approfondimenti:

Parte prima (a cura di Federchimica)
Parte seconda (a cura del Prof. Colli)
English version 
 
Cambiamenti della chimica mondiale ed effetti sull'industria e sulle imprese (settembre 2001)
Articolo pubblicato sulla rivista "L'industria" nel gennaio 2002, che analizza l'industria chimica italiana alla luce dei cambiamenti intervenuti nella chimica mondiale e dei fattori esterni che influenzano la competitività di sistema. Emerge un modello di politica industriale dove si incrociano azioni orizzontali (nazionali e locali) con specifiche esigenze settoriali.

Indagine sulle opportunità di outsourcing nel settore chimico italiano (marzo 2000) 
La ricerca di maggior efficienza ha negli ultimi anni portato le imprese chimiche mondiali ad esternalizzare non solo la fornitura di determinati servizi, ma anche lo svolgimento di alcune funzioni (outsourcing). L'Indagine evidenzia le opportunità di outsourcing nel settore chimico italiano.

 

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1