Lasciamo ai giornaletti le immagini dei contadini sorridenti sotto le querce

26 aprile 2020
Il Foglio
26 aprile 2020

Di Antonio Pascale - Lasciamo ai giornaletti le immagini dei contadini sorridenti sotto le querce

C'è qualcosa di più ingiusto e classista nella frase: braccia rubate all’agricoltura? Oppure in: vai a zappare. Le abbiamo usate spesso, viziosamente, accusando ora quello o questo di cafonaggine o altro, e il tutto mentre discutevamo in ristoranti più meno raffinati o litigavamo davanti a un banco di colorate primizie orticole. Una generazione di benestanti, benpensanti, che mangia, consuma, prega e spera, a volte spreca.
Poi paciosamente relega (non tanto) simbolicamente il contadino (l’artefice di MasterChef, cioè del magnifico Paese di Bengodi, mai visto prima) nella classe sociale più spenta e muta: vai a zappare, va!
Ora, in piena crisi, in questa parte del mondo confusa e intimorita, piena di sensi di colpa verso le gesta umane, riscopriamo il valore di chi zappa. Anzi, ci diciamo: visto che stiamo con le mani in mano, ci diamo appuntamento nei campi? Niente di più sbagliato ... 

Leggi l'articolo


Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1