Chimica sostenibile: ricerca pubblica e privata si incontrano in Federchimica

31 gennaio 2019

La sostituzione di sostanze o processi chimici è stato il tema portante dell'edizione 2019 della Conferenza nazionale sulla chimica sostenibile.
La Conferenza è un appuntamento annuale organizzato da Federchimica con lo scopo di discutere sul tema e promuovere collaborazioni per progetti innovativi.

In particolare, l'edizione di quest'anno è stata organizzata in collaborazione con il Ministero della Salute e le sessioni dell'incontro hanno riguardato:

  • esempi di sostituzione virtuosi sia dal punto di vista produttivo sia degli utilizzatori a valle. Le varie case histories proposte hanno valorizzato gli approcci adottati per affrontare le sfide dei diversi settori dell’industria chimica, per un uso sempre più sicuro e consapevole dei prodotti e dei processi;
  • la collaborazione tra la ricerca pubblica e quella privata, attraverso lo sviluppo di progetti europei e nazionali. Sono state presentate anche le opportunità di finanziamento, fondamentali per incoraggiare nuove attività rivolte alla chimica sostenibile e alla sostituzione.
Le imprese, i ricercatori, i funzionari delle pubbliche autorità centrali e locali e i professionisti della ricerca e sviluppo presenti hanno potuto anche vedere in anteprima l'aggiornamento dell'Annuario sulla Ricerca per la Chimica Sostenibile, da oggi disponibile online.

Questo strumento, un database in cui 81 imprese associate e 52 dipartimenti universitari presentano le proprie attività di ricerca.
Il sito è consultabile per molteplici chiavi di ricerca e nasce per dare visibilità alle imprese associate e alle Università impegnate nella sostenibilità e per aiutare e incentivare la collaborazione tra il mondo della ricerca pubblica e privata.

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1