Vita Quotidiana

La chimica fa intimamente parte della nostra vita quotidiana, al punto che finiamo per dimenticarcene, sottovalutandone il contributo irrinunciabile. Ogni parte della nostra casa, degli oggetti che utilizziamo, dei prodotti che ogni giorno ci assistono è fatta di chimica. Si può ben dire che vivere senza chimica non sia possibile, e che il nostro futuro, senza l’indispensabile apporto della scienza chimica, sarebbe assai peggiore.
Per rappresentare il ruolo della chimica nella nostra vita e nelle nostre case, Federchimica ha realizzato un video, intitolato “Vivere senza Chimica?” che racconta in modo scherzoso e paradossale, ma estremamente realistico, cosa ci accadrebbe se decidessimo di rinunciare alla chimica. Il video è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca e fa parte del Piano Lauree Scientifiche.

Per vedere il video clicca qui

Ogni oggetto è fatto di chimica, perché è composto di materiali chimici, oppure per il fatto che grazie alla chimica esso si conserva o si preserva da contaminazioni esterne, o ancora perché esso è composto anche di materiali chimici, senza i quali non potrebbe esistere nel suo complesso. Pensiamo ad esempio a un computer, che è fatto anche di chimica, o all’automobile, che al 50% (dalla vernice, ai componenti in plastica ecc.) è fatta di chimica.
Diventa pertanto impossibile elencare tutti gli oggetti della chimica che fanno parte della nostra vita quotidiana. 
Qui sotto ne riportiamo alcuni.

Articoli correlati

Vedi tutti 
15 gennaio 2018

Premio Federchimica per le Scuole Medie: le iscrizioni chiudono il 16 marzo

"Vivere senza chimica?" - "La chimica è una soluzione e non un problema" - "Trova la bufala!" sono questi i temi proposti nella nuova edizione del Concorso per l'Anno Scolastico 2017-2018. Il Concorso è riservato agli studenti di Scuola Media che, da soli o in gruppo, possono raccontare la propria visione della chimica con un'intervista, un racconto di fantasia, un video o una presentazione. Le iscrizioni chiudono il 16 marzo 2018 ...
13 dicembre 2017

Fake news in sanità: 8,8 milioni di italiani trovano online informazioni sbagliate

Sono 15 milioni gli italiani che, in caso di piccoli disturbi (dal mal di testa al raffreddore), cercano informazioni sul web. Ma 8,8 milioni sono stati vittime di fake news nel corso dell’anno. È quanto emerge da una ricerca del Censis realizzata in collaborazione con Assosalute ...
05 dicembre 2017

Self Care Forum, automedicazione responsabile per la salute del sistema

Parte dalla Puglia il ciclo di eventi regionali ‘Self Care Forum’, l’iniziativa di Federchimica Assosalute che apre tavoli di confronto con stakeholder e Istituzioni sul contributo dell’automedicazione ai sistemi sanitari regionali, tra esigenza di razionalizzare la spesa pubblica e aumento della domanda dei servizi sanitari ...

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1