Finanziamenti in R&S: nuove opportunità e uno sportello dedicato in Federchimica

11 settembre 2017

Federchimica ha aggiornato e pubblicato la Monografia N°5, dell’Area Ricerca e Sviluppo “Le Opportunità di Finanziamento Europei, Nazionali e Regionali per le Imprese”.

LE NOVITA'

Nella Monografia sono state aggiunte informazioni rilevanti in merito a nuovi Bandi, in particolare:

Il Programma di cooperazione Interreg V Italia-Svizzera 2014-2020

Che si propone di generare un significativo sviluppo dell’area di cooperazione (per la parte italiana sono incluse le Regioni: Lombardia, Piemonte, Valle D’Aosta e Trentino-Alto Adige). Il bando consente ai soggetti che hanno presentato una manifestazione di interesse tra il 1° luglio e il 30 settembre 2016 e che hanno partecipato ai “Laboratori per lo sviluppo delle progettualità” organizzati dal Programma Interreg, di presentare progetti sui cinque Assi del Programma: 

1. Competitività delle imprese
2. Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale
3. Mobilità integrata e sostenibile
4. Servizi per l’integrazione delle comunità
5. Rafforzamento della governance transfrontaliera.

Il Programma finanzia i progetti vincitori con un contributo a fondo perduto almeno all’85% delle spese totali per le imprese. Nei progetti è richiesta una partnership composta da almeno un soggetto italiano ed uno svizzero.
Le proposte dovranno essere presentate entro il 29 settembre per progetti brevi (inferiori a 18 mesi) ed entro il 31 ottobre per progetti lunghi (18-36 mesi).

Aggiornamenti sulle agevolazioni fiscali 

Prorogata al 31 luglio 2018 la scadenza per poter beneficiare del super-ammortamento del 140% per investimenti in beni materiali strumentali nuovi effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2017 e dell’iper-ammortamento del 250% per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico, effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2017.

È in fase di preparazione il Programma PRIMA
Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area

E' una Joint Programming Initiative finanziata da Horizon2020 che si occuperà, a partire dal 1 gennaio 2018, di ricerca e innovazione sulla gestione sostenibile di acqua e sistemi agroalimentari nell’area mediterranea. PRIMA è attualmente composto da 19 Paesi europei e non, per un budget complessivo di € 494 milioni.

PRIMA ha identificato otto obiettivi operativi riassunti in tre pilastri:1. gestione sostenibile dell’acqua nelle aree idriche aride e semiaride
2
. creazione di sistemi agricoli sostenibili sotto i vincoli ambientali mediterranei
3. potenziamento della catena del valore alimentare mediterranea per lo sviluppo regionale e locale.

I tre pilastri sono pensati per garantire un settore agroalimentare economicamente sostenibile nel lungo periodo che salvaguardi inoltre le risorse naturali del territorio.

Il primo bando per il programma PRIMA sarà attivato nel 2018, ma si stanno già iniziando a creare cordate per indirizzare le tematiche dei futuri bandi e quindi partecipare con maggiori chance di successo. L’Area R&S di Federchimica informerà le imprese sugli aggiornamenti dei bandi del programma PRIMA non appena disponibili.

Sportello per la valutazione delle specifiche opportunità di finanziamento

Dato il successo che la Monografia sta ottenendo e l’interesse di molte imprese alle opportunità di finanziamento, Federchimica, attraverso SC Sviluppo chimica S.p.A., prosegue l’attività di assistenza alle imprese associate nell'identificazione di Bandi nazionali ed europei e nella predisposizione di Progetti.

La Monografia e lo sportello rientrano nelle attività previste dall'accordo tra SC Sviluppo chimica S.p.A. e STS Deloitte.

SC Sviluppo chimica, quindi, sarà a disposizione con i Rappresentanti di STS Deloitte il giorno 26 settembre, per fissare singoli incontri gratuiti con le imprese associate interessate a valutare le opportunità di finanziamento, relativamente alle proprie attività di R&S. STS Deloitte, a seguito degli incontri, fornirà alle imprese uno studio di fattibilità gratuito per eventuali possibilità di finanziamento.

Le imprese interessate a fissare un appuntamento per il 26 settembre, potranno contattare il Servizio R&S di Federchimica (Dania Della Giovanna – Tel 02-34565295).

Le imprese associate a Federchimica possono scaricare la monografia all'interno del Portale dei Servizi nell'Area Ricerca e Sviluppo

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1