Nuovo appuntamento in Federchimica per i finanziamenti alla ricerca

14 febbraio 2019
Federchimica ha aggiornato la Monografia N° 4 dell’Area Ricerca e Sviluppo “Le opportunità di finanziamento europee, nazionali e regionali per le Imprese”.
Nella Monografia sono state aggiunte informazioni rilevanti su alcuni bandi di gara di interesse per le attività delle imprese.
Per quanto riguarda i bandi nazionali si segnalano due opportunità.

Nuova Sabatini

Riapre, a partire dal 7 febbraio 2019, lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, grazie allo stanziamento di nuove risorse finanziarie pari a 480 milioni di euro. È disposto inoltre l’accoglimento delle prenotazioni pervenute nel mese di dicembre 2018 e non soddisfatte per insufficienza delle risorse disponibili. La misura sostiene gli investimenti per acquistare macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali a uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali. I beneficiari di questa misura sono le piccole e medie imprese.

Voucher Innovation Manager

E' stata introdotta per le PMI, singole o in rete, una nuova misura agevolativa finalizzata a spingere gli investimenti in innovazione e tecnologie digitali. In particolare, si potrà beneficiare di un contributo a fondo perduto, nella forma di "voucher", per l'acquisto di prestazioni consulenziali di natura specialistica, finalizzate a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale, attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano nazionale “Impresa 4.0”, e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell'impresa, compreso l'accesso ai mercati finanziari e dei capitali. Il contributo è riconosciuto in relazione a ciascun periodo d'imposta: per le piccole imprese in misura pari al 50% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 40.000 euro; per le medie imprese in misura pari al 30% dei costi sostenuti ed entro il limite massimo di 25.000 euro.

Per quanto riguarda i bandi europei, si segnala la pubblicazione di un nuovo bando, in via sperimentale

Programma Interreg Central Europe 

Per supportare la cooperazione tra le regioni dei nove stati dell’Europa centrale coinvolti, il bando sarà aperto il 4 marzo 2019 e l’obiettivo sarà quello di valorizzare i risultati ottenuti in passato. Le proposte presentate dovranno essere costruite sulla base di quanto già sviluppato da almeno tre progetti finanziati negli ultimi anni. Le tematiche del nuovo bando non sono ancora state pubblicate ma saranno in linea con gli obiettivi generali del Programma. Il budget indicativo è di 10 milioni di euro e i progetti selezionati riceveranno una quota di cofinanziamento comunitario dell’80% e una quota di cofinanziamento nazionale del 20%.
La deadline per presentare le proposte è fissata per il 5 luglio 2019.

Sportello per la valutazione delle specifiche opportunità di finanziamento il 28 febbraio

Dato l’interesse di molte imprese alle opportunità di finanziamento, Federchimica, attraverso SC Sviluppo chimica, prosegue l’attività di assistenza alle proprie associate nell'identificazione di bandi nazionali ed europei e nella predisposizione di progetti.
I nostri esperti saranno a disposizione il 28 febbraio, per fissare singoli incontri gratuiti con le imprese associate interessate a valutare le opportunità di finanziamento, relativamente alle proprie attività di ricerca e sviluppo.

Le imprese, interessate a fissare un appuntamento potranno contattare

Area Ricerca e Sviluppo di Federchimica
Cristiana Gaburri – Tel. 02-34565.267
Federica Vesco – Tel. 02-34565.295

SC Sviluppo chimica S.p.A.
Chiara Monaco – Tel. 02-34565.375

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1