CCNL Chimici 2018: passi avanti nella preparazione del rinnovo

31 ottobre 2017

Un documento operativo congiunto che definisce gli obiettivi e gli ambiti da approfondire nel corso di incontri sul territorio, con il massimo coinvolgimento e partecipazione delle imprese e dei rappresentanti sindacali.

È questo il primo concreto frutto del “Patto per innovazione, produttività, occupabilità e responsabilità sociale” firmato lo scorso 17 ottobre da Federchimica, Farmindustria e Filctem-CGIL, FEMCA-CISL e UILTEC-UIL. A condividerlo, le Parti Sociali settoriali a conclusione del Seminario che si è tenuto il 30 e 31 ottobre a Moltrasio.

Formazione e Responsabilità Sociale sono gli elementi strategici che i settori chimico e farmaceutico hanno individuato per rispondere efficacemente ai cambiamenti imposti al mondo produttivo da Industria 4.0.

Tra le sfide del rinnovo contrattuale del 2018, l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la gestione dell’innalzamento dell’età media dei lavoratori, il ricambio generazionale e la flessibilità organizzativa per migliorare Produttività e Occupabilità che si affiancano al continuo investimento su Welfare, Sicurezza Salute e tutela dell’Ambiente.

Per la realizzazione di questi obiettivi sarà fondamentale puntare ulteriormente sulla qualità delle Relazioni Industriali, strumento da sempre considerato strategico per la competitività del settore.

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1