Aria

L’industria chimica ha ridotto drasticamente le emissioni da processo in atmosfera: come emerge dai dati del Programma Responsible Care si osserva una riduzione di tutti i principali indicatori.

Questi risultati sono stati possibili sia grazie ad una riduzione delle emissioni alla fonte, sia grazie a sistemi di abbattimento a camino sempre migliori che testimoniano l’impegno dell’industria chimica nel ridurre continuamente il proprio impatto sull’atmosfera.
Le tecniche di biorisanamento trovano nelle biotecnologie un aiuto importante: i sistemi biologici - di solito microrganismi e/o piante - vengono infatti utilmente impiegati per la riduzione dell'inquinamento dell'aria, ma anche delle acque o dei suoli. L'opzione di biorisanamento cui si ricorre con maggior frequenza è la biodegradazione degli inquinanti ad opera di agenti biologici che sono in grado di decomporre sostanze varie per i loro bisogni energetici o di crescita.
 
I Gas Tecnici e Speciali svolgono un ruolo strategico per attività sicure ed ambientalmente compatibili: migliorano l’efficienza e riducono le emissioni negli impianti per il trattamento delle acque e negli impianti di combustione, consentono la prevenzione di incendi ed esplosioni nelle lavorazioni pericolose. Inoltre, l’idrogeno è oggetto di sempre maggiore interesse per i consumi energetici ambientalmente compatibili del nostro futuro.
Le imprese dei gas tecnici sono rappresentate da Assogastecnici.

I Gas Liquefatti (GPL e GNL) utilizzati sia come carburanti per i mezzi di trasporto (auto, camion, barche e navi) sia come combustibili, abbattono fino a livelli prossimi a zero le emissioni di particolato e di altri inquinanti come gli ossidi di Azoto e di Zolfo, e abbassano notevolmente le emissioni di CO2, rappresentando dei validi alleati per salvaguardare il clima. 
In Italia le aziende produttrici e distributrici di gas liquefatti sono rappresentate da Assogasliquidi.

Articoli correlati

Vedi tutti 
14 dicembre 2017

Industria Chimica e Farmaceutica, Giornata Nazionale Sicurezza, Salute e Ambiente per lo Sviluppo Sostenibile

La Giornata Nazionale Sicurezza Salute Ambiente, istituita per promuovere l’impegno dell’industria chimica e farmaceutica sui temi della salute, sicurezza e ambiente, ha una valenza fondamentale per le Parti sociali del settore. Nell'ambito della Giornata è stato assegnato il Premio 2017 “Migliori esperienze aziendali” ...
12 dicembre 2017

Il contributo della chimica ai paesi in via di sviluppo

Molte imprese chimiche, anche di piccola dimensione, sono impegnate in attività di Corporate Social Responsibility, secondo i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell'ONU. La IV Conferenza nazionale “Combattere la povertà nei paesi in via di sviluppo con tecnologie a basso impatto di CO2" di Federchimica vuole integrare maggiormente scienza, industria, management, finanza sociale e ricerca pubblica, per creare opportunità di crescita economica e sociale in paesi ancora in fase di sviluppo ...
15 novembre 2017

Responsible Care: i principali indicatori in sintesi

Per sicurezza, salute e ambiente le imprese aderenti a Responsible Care spendono ogni anno oltre il 2,6% del proprio fatturato e realizzano investimenti pari a circa il 20% del totale investito. Tra i principali risultati raggiunti: il calo delle Emissioni di Gas Serra ...

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1