martedì 23 settembre 2014 
repertorio imprese
Associazioni Federchimica
 
 
in agenda
  1. 3° Workshop del Programma PhD

    3° Workshop del Programma PhD - "Nell'industria chimica, chi fa ricerca... fa carriera?"

     

    Il Workshop si pone l’obiettivo di analizzare e riflettere sulla formazione post lauream e sulla figura del Dottore di Ricerca, il cui impiego nel mondo accademico e soprattutto nel sistema industriale risulta avere delle difficoltà reali. La situazione attuale è caratterizzata da un’offerta di lavoro insufficiente nelle imprese, anche a causa di un’incoerenza tra la professionalità del Dottore di Ricerca e le esigenze aziendali.

     

    Per superare questa situazione verranno evidenziate alcune azioni che potrebbero rendere l’attuale formazione dei Dottori di Ricerca più in linea con le esigenze dell’industria o dell’Università, grazie ad esperienze e testimonianze di entrambe le parti.

     

     Visualizza il Programma.

  2. Corso SC: Esami microbiologici

    Il Corso è strutturato in modo da presentare i riferimenti e le norme da utilizzare per questo tipo di analisi.

    Vengono brevemente inseriti alcuni riferimenti per i dispositivi medici, integratori alimentari e cosmetici.

    Viene presentato il metodo della Farmacopea Europea  ed i controlli di monitoring ed ambientali.

    Viene inoltre presentato il monitoraggio ambientale, la classificazione degli ambienti, la frequenza e la conta particellare.

    Sono descritti i metodi di campionamento dell’aria, delle superfici e del materiale di confezionamento.

    Viene descritta la determinazione di una popolazione di microrganismi sui prodotti, il challenge test, il controllo delle fasi del processo produttivo e l’analisi dei rischi.

    Il Corso riporta anche la convalida dei terreni, la convalida dei metodi e la valutazione dei risultati; viene inoltre riportato il campionamento, la preparazione del campione, l’analisi, l’MPN e la ricerca dei patogeni.

    Da ultimo sono presi in considerazione i risultati compresi quelli fuori specifica.

     

    Brochure MICROBIOLOGICI 24.09.14 (1)

    Scheda Iscrizione Esami microbiologici - 24.09.2014

  3. IFIB 2014

    Genova capitale euromediterranea delle biotecnologie industriali dal 25 al 26 settembre: torna IFIB

    Torna IFIB. La quarta edizione dell’Italian Forum on Industrial Biotechnology and Bioeconomy, l’evento dedicato alle biotecnologie industriali e alla bioeconomia, organizzato da Assobiotec, Innovhub-SSI e l’Italian Biocatalysis Center, si terrà a Genova il 25 e 26 settembre. Con grandi relatori già confermati nel programma: nova-Institut, CLIB2021 e il Gruppo Biotecnologie di Clariant per la Germania, l’Industrial Biotechnology Network per la Norvegia, Bioeconomy in Greece per la Grecia, Acib GmbH per l’Austria. E ancora: altri grandi gruppi industriali come Cargill dai Paesi Bassi, Purolite dal Regno Unito, Indena e IRB dall’Italia. La call e il modulo per candidarsi sono scaricabili dal sito www.assobiotec.it. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata al 30 giugno.

    Quest’anno ai tre organizzatori storici si affiancano la Camera di Commercio di Genova, ospite dell’evento, la Enterprise Europe Network, che curerà il partnering, tre cluster tecnologici nazionali (SPRING per la Chimica verde, Alisei per le Scienze della vita e Clan per l'Agro-alimentare) e il cluster tedesco delle biotecnologie industriali (Clib2021). Insieme a loro anche il Cnr di Messina.

    IFIB rappresenta un momento fondamentale per conoscere e discutere di bioeconomia italiana e non solo. L’obiettivo che si pone il forum quest’anno è di raccogliere, così come fatto per l’edizione 2013 che si è tenuta a Napoli, non solo imprese e ricerca made in Italy, ma anche tutta la vasta area Euro-mediterranea, che arriva sino al Maghreb e al Medio Oriente. Per questo motivo l’evento sarà totalmente in inglese. Obiettivo del Forum, tra le altre cose, è favorire la creazione di un contesto che possa sostenere l’innovazione in linea con quanto indicato dall’Unione europea con la sua Strategia per la bioeconomia lanciata nel febbraio 2012. Per iscriversi al partnering: http://www.b2match.eu/ifib2014

    V. programma

  4. Corso SC: Tecniche di negoziazione win-win

    La competenza negoziale è uno strumento indispensabile per tutti i manager nelle loro relazioni quotidiane all’interno e all’esterno dell’ambiente professionale. Questo corso nasce dall’esigenza di fornire tecniche avanzate di negoziazione ai manager che fanno della negoziazione un punto forte del loro successo lavorativo. L’obiettivo del corso è fornire le tecniche e gli strumenti necessari a: preparare un piano d’azione che comprenda tutti gli obiettivi e le priorità del processo negoziale; risolvere i conflitti con decisione e creatività; adattare lo stile negoziale a quello della controparte; arrivare rapidamente ad una soluzione di compromesso soddisfacente per tutte le parti.

    Brochure NEGOZIAZIONE 01.10.14

    Scheda Iscrizione Tecniche di negoziazione win-win - 01.10.2014

  5. European Biotech Week 2014

    Dal 6 al 12 ottobre 2014 si svolgerà in tutta Europa la seconda edizione della European Biotech Week, promossa da EuropaBio per la prima volta nel 2013.
     L’edizione 2014 si propone di replicare lo straordinario successo dello scorso anno: gli eventi organizzati sul solo territorio italiano nel 2013 sono stati più di 50: 15 dibattiti, 2 spettacoli teatrali, 1 mostra d’arte, 4 Play Decide, 11 laboratori, 2 corsi di formazione, 2 flash mob e 25 Porte Aperte in 20 città coinvolte.
     Obiettivo della manifestazione è quello di avvicinare il grande pubblico al mondo delle biotecnologie, un mondo affascinante, vibrante e dinamico, che è parte integrante della vita di tutti noi. In modo particolare, questa seconda edizione, arricchita di eventi, collaborazioni ed autorevoli contributi, si propone di valorizzare l’impatto positivo che le biotecnologie Introduzione hanno e avranno su ogni aspetto della vita dell’uomo, di rafforzare il dialogo con un pubblico sempre più ampio e di favorire una sempre
     maggior consapevolezza sul ruolo delle biotecnologie e potenziale di innovazione e creazione di uno sviluppo sempre più sostenibile.
     In Italia l’evento gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Senato, della Presidenza della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio, e viene promossa da Assobiotec, l’Associazione Nazionale per lo sviluppo delle Biotecnologie, che fa parte di Federchimica.

    Scarica programma preliminare

  6. FEDERCHIMICA PER COMPETERE

    FEDERCHIMICA PER COMPETERE

    Dalla gestione delle norme alla generazione del business.

     

    L'evento si rivolge, in particolare, a tutte quelle figure che, per ruolo o responsabilità, sono chiamate ad interagire con la Federazione (es. Referenti aziendali, Responsabili HSE, Risorse Umane, Energia, Comunicazione ecc.).

    L'obiettivo è fornire utili spunti per utilizzare al meglio le competenze e opportunità riservate alle Imprese associate.

    E’ ammessa l’iscrizione anche di più rappresentanti per ciascuna impresa associata. E’ possibile l’adesione alla sola sessione mattutina, così come ad uno o più focus groups nel pomeriggio, nel corso dei quali potranno essere approfonditi temi tecnici direttamente con i responsabili della Federazione.

    A tal proposito Vi invitiamo a scaricare il programma e a restituire, debitamente compilato (e-mail: sosa@federchimica.it), l'annesso modulo di registrazione. 

    Programma

> Visualizza il calendario
Utilità
RC orizzontale Servizio Emergenza Trasporti logo taceclogo centro reachLogo Nanoforce logo energ ice Logo Giornata SSA  Faschim    www.chimicaunabuonascelta.it  SITO WLACHIMICA   
 
 
Stampa Bookmark Segnala URL

Comunicazione e Immagine

 

Responsabile

Silvia Colombo

tel 02 34565 278/279
e-mail s.colombo@federchimica.it

 


Nell'ambito della Direzione Generale, l'attività di Comunicazione e Immagine consiste principalmente nell'assicurare, anche in collaborazione con le Associazioni di settore, un’ampia e corretta proiezione della realtà, dei progetti e dell'immagine dell'industria chimica in Italia verso il mondo esterno. Questo obiettivo richiede, in modo sinergico, la gestione dei rapporti con i media, nonché la realizzazione e promozione di iniziative finalizzate a incrementare, con chiarezza e trasparenza, la conoscenza della chimica e della sua industria in Italia, con l'obiettivo di far nascere dialogo, confronto, collaborazione e legittimazione.
In tale ottica rientrano i progetti di comunicazione sull'impegno assunto dall’industria chimica verso lo sviluppo sostenibile, con particolare riguardo all'ambiente, alla sicurezza e alla salute. In questo modo si vuole contribuire a riaffermare la funzione, la responsabilità e la credibilità dell'industria chimica nel contesto socio-economico del Paese.
Ai messaggi sulla compatibilità ambientale  nel tempo si è affiancata  una comunicazione più ampia e articolata, in grado di valorizzare al massimo il contributo della chimica alla qualità della vita dei cittadini e l’impulso innovativo che essa offre a tutto il settore manifatturiero.
Questi messaggi sono divenuti col tempo assi portanti dell’attività di Comunicazione e Immagine della Federazione, e prevedono una puntuale e coordinata informazione ai pubblici esterni sui prodotti del settore, raccontando il ruolo, spesso sottinteso o addirittura sconosciuto, che la chimica ha negli oggetti di tutti i giorni. I singoli settori della chimica offrono spunti concreti ed efficaci per rappresentarne con immediatezza il ruolo nelle società moderne.
Questo tema, basato sulle numerose aree di prodotto dell’Industria Chimica (plastica, biotecnologie, detergenza, e così via) si integra con la comunicazione della Federazione, basata su grandi tematiche trasversali (ambiente, innovazione, relazioni industriali...).

Prodotti e servizi

Contatti

Tel. 02 34565.278/279
Fax. 02 34565.328
comunicazione.federchimica@federchimica.it