La plastica


A centotrenta anni dall’invenzione della celluloide, a quasi settanta dalla comparsa delle prime calze in nylon, la plastica, nelle sue sconfinate declinazioni, è diventata protagonista della nostra epoca. Questo straordinario materiale è entrato a far parte della vita quotidiana e, giorno dopo giorno, contribuisce in modo decisivo a costruire e migliorare il nostro futuro. E’ difficile immaginare oggi una vita senza plastica...dallo spazzolino da denti alla lenti a contatto, dalla carta di credito al telefonino, dai rivestimenti e dalla componentistica auto a quelli super tecnologici del nuovo Boeing 787 Dreamliner, dai blister alle protesi di ultima generazione...
La plastica aiuta la vita di tutti gli uomini: è a fianco delle nazioni più avanzate ma anche delle popolazioni in via di sviluppo.
La plastica e lo sport condividono le stesse caratteristiche: forza, resistenza, elasticità, leggerezza, grandi performance e affidabilità. È il motivo per cui le materie plastiche sono così largamente impiegate in tutti i tipi di sport.

  • Strumenti ed equipaggiamenti sportivi – Più la plastica è presente negli strumenti e negli equipaggiamenti sportivi, e migliori diventano le performance atletiche dell’uomo spingendolo verso nuovi record. Dalle immersioni subacquee allo sci, dalla vela al calcio, alle moto o alla Formula 1, nulla è impossibile per la plastica!
  • Abbigliamento sportivo – Stile e performance sono al 100% plastica! Dai nuovi materiali compositi per i nuotatori che si ispirano alla pelle dello squalo per ridurre l’attrito dell’acqua, alle tute da sci più calde ma più leggere, alle scarpette da corsa più resistenti e leggere, fino all’abbigliamento di protezione per garantire la sicurezza degli atleti.
  • Strumenti di sicurezza – Dall’equipaggiamento per il football americano ai caschi, dall’airbag e dalle protezioni per la schiena dei motociclisti alle scialuppe e ai giubbotti di salvataggio, fino agli abitacoli a prova d’urto utilizzati in Formula 1. I materiali plastici salvano la vita non solo negli sport ma anche nelle attività di tutti i giorni.
  • Stadi e strutture sportive – Lo stadio, con una tradizione di oltre 2000 anni, è una delle più complesse sfide per l’odierna industria delle costruzioni. La plastica ha cambiato il modo di concepire gli spazi. Il pubblico sugli spalti che assiste all’evento è protetto dalle intemperie grazie a tettoie mobili e a nuovi sistemi di drenaggio delle coperture, mentre strutture provvisorie più leggere garantiscono le soluzioni più flessibili.

Nel nostro Paese, i produttori di materie plastiche sono rappresentati da PlasticsEurope Italia.