venerdì 18 aprile 2014 
chimica e oltre web magazine
  • Giornata Mondiale dell'acqua: la sostenibilità dei fertilizzanti

    L’innovazione industriale e un utilizzo razionale degli strumenti agricoli sono fattori chiave per un consumo di acqua efficiente, che concorra al soddisfacimento della domanda alimentare mondiale. E’ questo il messaggio che Assofertilizzanti - Associazione nazionale produttori di fertilizzanti che fa parte di Federchimica – ribadisce in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua che si celebra il 22 marzo. Si stima che nel 2050 la richiesta di acqua salirà del 50% nei Paesi emergenti...

     

  • Naso tech contro il vino che 'sa di tappo'

    marzo 31, 2014

    Un "naso" tecnologico per evitare che il vino sappia di tappo: è l'obiettivo, attraverso lo sviluppo di un sofisticato sensore elettronico, di un progetto di ricerca europeo coordinato dall'Università di Tor Vergata. "Il cosiddetto problema del vino che "sa di tappo" - ha spiegato Francesca Dini, del dipartimento di Chimica di Tor Vergata - è dovuto alla contaminazione del sughero da parte di un particolare tipo di muffa...

    Full story

  • Una spia tecnologica per indicare gli alimenti scaduti

    marzo 27, 2014

    Arriva il rilevatore di freschezza, un piccolo quadratino gommoso grande come un chicco di mais, ma con un cuore 'hi tech', che attaccato su una confezione di latte in cartone può rivelare, a seconda del suo colore, se l'alimento contenuto è ancora fresco o scaduto. E' l'invenzione realizzata da un team di ricercatori della Peking University di Pechino e presentata al congresso nazionale dell' American Chemical Society di Dallas. Secondo i ricercatori questa sorta di spia "è più conveniente...

    Full story

  • Lenti a contatto all'infrarosso ottenute dal grafene

    marzo 17, 2014

    Grazie al grafene, materiale innovativo, costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio, duro quanto il diamante ma flessibile sarà possibile vedere il mondo attraverso gli infrarossi, vedere cioè gli oggetti caldi in assenza di luce (come fanno i serpenti). Il grafene ha anche la particolarità di essere un materiale biocompatibile e soprattutto a basso costo. Per il momento però le lenti al grafene verranno utilizzate per le fotocamere...

    Full story

  • Plastica protagonista degli sport invernali

    marzo 05, 2014

    I polimeri sono stati presenti in tutte le 92 discipline olimpiche di Sochi e spesso hanno fatto la differenza. Dallo sci alpino al biathlon e allo slittino, all'atleta e all’equipaggiamento sono richieste prestazioni sempre più elevate possibili anche attraverso l’impiego di polimeri di elevata qualità. Oggi gli sport invernali non potrebbero fare a meno della plastica: nessuna attrezzatura, nessun capo di abbigliamento e nessun tipo di calzatura sarebbero possibili. Questo è vero per gli atleti e per chi pratica lo sport nel proprio tempo libero...

    Full story

  • I chimici italiani festeggiano il giorno della mole

    febbraio 06, 2014

    Il 6 febbraio in Italia i chimici festefggiano il "giorno della mole" intesa come "mole" chimica. Il Mole Day è in realtà una festa non ufficiale che coinvolge soprattutto i chimici statunitensi. La data è ispirata dal "Numero di Avogadro" (circa 6,02 x 1023), che indica appunto il numero di molecole contenute in una mole di qualsiasi sostanza, una delle sette unità di base del Sistema internazionale di unità di misura. Per i chimici italiani si festeggia il 6 febbraio: 6/02 alle 10 e 23...

    Full story

  • Cristallografia: si apre l'anno internazionale

    gennaio 28, 2014

    A cento anni dal premio Nobel per la scoperta della diffrazione dei raggi X con l’uso dei cristalli, il 20 e il 21 gennaio si è inaugurato al palazzo dell’Unesco di Parigi l’anno internazionale della cristallografia, la scienza che ha dischiuso la struttura tridimensionale delle molecole, segnando una svolta cruciale in diverse discipline, dalla chimica alla biologia molecolare, dalle scienze farmaceutiche alla fisica e alla mineralogia. Anche Giulio Natta fondò gran parte dei suoi studi sul polipropilene utilizzando tecniche cristallografiche...

    Full story

  • Torna il concorso che fa ballare gli scienziati

    novembre 11, 2013

    La scienza non è per niente noiosa. Dance Your PhD è il concorso organizzato da Science in cui i partecipanti devono esporre il proprio dottorato di ricerca in un balletto. Il risultato è bizzarro e serio al tempo stesso, dato che gli argomenti trattati sono assolutamente interessanti, mentre le coreografie esilaranti. Gli argomenti trattati vanno dalla fisica, alla chimica fino alle scienze sociali. Il giudizio finale verrà elaborato da un gruppo di scienziati e artisti, ma chiunque può esprimere le proprie preferenze sul sito...

    Full story

  • Tre milioni di utenti per il social network della scienza

    settembre 03, 2013

    Researchgate è un sito di social networking per scienziati e ricercatori in cui è possibile condividere documenti, fare domande e rispondere e trovare collaboratori. Il sito è stato descritto come un mix tra "Facebook, Twitter e LinkedIn" che prevede pagine di profilo, commenti, gruppi, annunci di lavoro e i cui membri sono incoraggiati a condividere i dati grezzi e i risultati dei propri esperimenti, così come gli insuccessi, al fine di evitare di ripetere gli errori di ricerca scientifica dei loro colleghi...

    Full story

  • Una tavola periodica interattiva per scoprire la chimica intorno a noi

    luglio 05, 2013

    Che sia un gas, un liquido o un solido, che sia radioattivo oppure stabile, reattivo o inerte, tossico o in una pillola di vitamine, ciascuno dei 118 elementi chimici ha le proprie specifiche caratteristiche e alcuni punti in comune con gli altri. In occasione del Lindau Nobel Laureate Meeting di quest'anno dedicato alla chimica, il sito www.lescienze.it pubblica una tavola periodica interattiva che mostra tutte le caratteristiche degli elementi chimici...

    Full story

  • Chimico o naturale? Dal Canada un blog per sfatare i luoghi comuni

    giugno 14, 2013

    "Chimico" è un aggettivo che, purtroppo, per molti esiste ancora in accezione negativa, come sinonimo di "cattivo per la salute". Dorea Reeser, dottoranda in chimica ambientale presso l'Università di Toronto in Canada, ha così deciso di sfatare alcuni luoghi comuni con il blog Chemicals are your friends. Anche le sostanze più naturali, come l'ossigeno e l'acqua, osservate dal punto di vista scientifico, non sono altro che elementi o composti chimici. Il discorso si estende poi a ciò che anche il linguaggio...

    Full story

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. Next page
  • Edulcoranti ok per dieta e diabete

    Gli edulcoranti a basso o nullo apporto calorico, usati come dolcificanti al posto dello zucchero nei cibi e nelle bevande 'light', sono sicuri e possono essere un valido aiuto nella perdita di peso, nel mantenimento del peso forma e nella lotta contro il diabete. È quanto sostenuto dagli esperti del settore nella pubblicazione 'Edulcoranti a basso contenuto calorico: ruolo e benefici' presentata a Firenze ...

     

Utilità
RC orizzontale Servizio Emergenza Trasporti logo taceclogo centro reachLogo Nanoforce logo energ ice Logo Giornata SSA  Faschim    www.chimicaunabuonascelta.it  SITO WLACHIMICA   
 
 
 

Vita quotidiana


La chimica fa intimamente parte della nostra vita quotidiana, al punto che finiamo per dimenticarcene, sottovalutandone il contributo irrinunciabile. Ogni parte della nostra casa, degli oggetti che utilizziamo, dei prodotti che ogni giorno ci assistono è fatta di chimica. Si può ben dire che vivere senza chimica non è possibile, e che il nostro futuro, senza l’indispensabile apporto della scienza chimica, sarebbe assai peggiore.
Per rappresentare il ruolo della chimica nella nostra vita e nelle nostre case, Federchimica ha realizzato un video, intitolato “Vivere senza Chimica?” che racconta in modo scherzoso e paradossale (ma estremamente realistico) cosa ci accadrebbe se decidessimo di rinunciare alla chimica. Il Video è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca e fa parte del Piano Lauree Scientifiche.

Per vedere il video clicca qui

Ogni oggetto è fatto di chimica, o perché è composto di materiali chimici, o perché grazie alla chimica esso si conserva o si preserva da contaminazioni esterne, o perché esso è composto anche di materiali chimici, senza i quali non potrebbe esistere nel suo complesso. Pensiamo ad esempio a un computer, che è fatto anche di chimica, o all’automobile, che al 50% (dalla vernice, ai componenti in plastica ecc.) è fatta di chimica.
Diventa pertanto impossibile elencare tutti gli oggetti della chimica che fanno parte della nostra vita quotidiana.
Qui sotto ne riportiamo alcuni.


 
A centotrenta anni dall’invenzione della celluloide, a settanta dalla comparsa delle prime calze in nylon, la plastica, nelle sue sconfinate declinazioni, è diventata protagonista della nostra epoca.

 
A volte non pensiamo all’indispensabile contributo della chimica al cibo che consumiamo.

 
Sono fibre tessili fatte dall’uomo che, per produrle, utilizza composti esistenti in natura come la cellulosa, il petrolio, l’acqua, l’azoto e altri elementi in piccole dosi.

 
Come potremmo gestire l’igiene delle nostre case se non esistessero i detergenti?

 
Ogni giorno milioni di uomini e donne si lavano, si truccano, si curano il corpo e i capelli, dedicando sempre più tempo alla cura della propria persona.

 
Pitture e vernici,  inchiostri e adesivi sono presenti nella vita di ogni giorno ma,  “nascosti” come sono in ogni manufatto, e a volte non sono percepiti con sufficiente evidenza dal grande pubblico.

 
I prodotti della chimica per la nostra vita sono spesso incorporati nella stragrande maggioranza degli oggetti a noi familiari: televisori, telefoni cellulari, elettrodomestici e tanti altri.

 
Tante curiosità sulla chimica nella vita quotidiana.