venerdì 21 novembre 2014 
repertorio imprese
Associazioni Federchimica
 
 
in agenda
  1. Formazione RLSSA - Modulo di 40 ore - Novembre 2014

    Formazione RLSSA - Modulo formativo di 40 ore per introduzione al ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, la Salute e l'Ambiente - Milano, dal 24 al 28 novembre 2014.

    A partire dal 2000, tra la Sezione Ambiente dell’Osservatorio Nazionale e l’Organismo Paritetico Provinciale di Milano, è stato convenuto di avviare una collaborazione riguardo l’attività di formazione dei Rappresentanti dei lavoratori per la Sicurezza, Salute e Ambiente (RLSSA) secondo quanto previsto dalla normativa contrattuale e dal D.Lgs. n. 81/2008.

    Tale collaborazione consente di organizzare nell’area milanese corsi di formazione dedicati ai lavoratori delle Imprese che applicano il Contratto collettivo nazionale per l’industria chimica, chimico-farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL tenendo conto delle caratteristiche peculiari delle stesse in materia di sicurezza.

    Il corso, che si svolge a Milano, è articolato in 5 giornate, con una durata complessiva di 40 ore durante le quali sono approfonditi:
    • ruolo e funzioni dell’RLSSA;
    • norme di legge e contrattuali;
    • elementi di teoria della comunicazione.

    Particolare attenzione è dedicata alle norme del CCNL relative ai soggetti coinvolti ed alle modalità di gestione della Sicurezza, della Salute e tutela dell’Ambiente a livello aziendale, con l’intervento di rappresentanti delle Parti sociali settoriali.

    Il dettaglio dei contenuti, le modalità di svolgimento e la sede del corso sono riportati nel programma.

    Il costo per partecipante è di 581,00 euro + IVA nel caso di Imprese associate e di 727,00 euro + IVA per quelle non associate.

    Per l’iscrizione dei lavoratori al corso procedere direttamente seguendo le istruzioni contenute nel programma.

    Si ricorda, inoltre, che, proprio al fine di agevolare la programmazione e l’aggiornamento dell’attività formativa congiunta destinata ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, Salute e Ambiente, dal marzo 2010 è attiva l’Anagrafe nazionale RLSSA – www.anagraferlssa.it – realizzata nell’ambito dell’Organismo Bilaterale Chimico per la formazione continua (cfr. circolare IND n. 46 del 16 marzo 2010).
    Per aderire all’iniziativa è sufficiente farne richiesta a ind@federchimica.it, indicando il Referente aziendale a cui inviare le credenziali di accesso.

     

  2. La comunicazione digitale per fare business

    Percorso formativo "La comunicazione digitale per fare business"

     

    Partecipare all’intero percorso, organizzato in quattro moduli, porrà le basi per una conoscenza approfondita della comunicazione efficace su Internet e sui social media. Le giornate, quindi, intendono far conoscere i vantaggi del Marketing Online a livello aziendale e imprenditoriale e fornire spunti utili per la pianificazione di strategie digitali. 

     

    I riflettori sono puntati sulla progettazione e la messa in opera di strategie Web Marketing, Social Media Marketing, Email Marketing e Content Marketing. Il Percorso Formativo, che parte dalle differenze tra Marketing tradizionale e Marketing digitale per arrivare alla capacità di analisi e interpretazione dei dati e del comportamento degli utenti, rappresenta una valida opportunità per acquisire le competenze necessarie a rafforzare il proprio valore sul mercato. 

     

    Tuttavia risulta proficua anche la partecipazione ad un singolo modulo, grazie al livello di approfondimento dei temi trattati.

     

    Nel dettaglio:

     

    Modulo 1 - Come comunicare con nuovi potenziali clienti sfruttando il web (20 ottobre 2014)

     

    Modulo 2 - Convertire gli utenti in clienti: fare business con i Social Network e il Blog Aziendale (30 ottobre 2014)

     

    Modulo 3 - La relazione con il cliente: Email Marketing e  Social Customer Care (10 novembre 2014)

     

    Modulo 4 - Strumenti pratici e Tool per il Web Marketing – Tecniche di misurazione per il controllo dei risultati (27 novembre 2014)

     

    Brochure Modulo 1

     

    Brochure Modulo 2

     

    Brochure Modulo 3

     

    Brochure Modulo 4

     

    Scheda Iscrizione 1 MODULO

     

    Scheda Iscrizione 4 MODULI

     

  3. Orientagiovani - Viaggio nel magico mondo della chimica

    Giornata destinata alle classi terze delle Scuole Secondarie di primo Grado, per approfondire, scoprire e comprendere, in modo divertente e coinvolgente, che cos’è davvero la chimica e che ruolo gioca per la qualità della vita.

    L'incontro si svolgerà dalle 10.00 alle 12.00. 

    Le iscrizioni delle Scuole saranno accolte in ordine di arrivo, compatibilmente con le esigenze organizzative delle manifestazioni (capienza massima delle sale, eventi a “numero chiuso” etc.).

    Per il pieno successo degli incontri si raccomanda alle Scuole la massima cura nella selezione della propria delegazione studentesca (massimo 50 studenti), sia al punto di vista dell’interesse degli studenti per i temi orientativi trattati (si raccomanda, al riguardo, la composizione di delegazioni inter-classe), sia per quanto riguarda i necessari aspetti di disciplina e buona condotta. E’ raccomandata la massima puntualità.

    POSTI ESAURITI

     

  4. Corso Emergenza ambientale

    Corso Emergenza ambientale da inquinamento: "La gestione del Pronto Intervento e dell'Inquinamento Pregresso (EC68)".

    Disporre, all'interno della propria struttura, delle conoscenze essenziali per individuare le insidie della gestione di un'emergenza ambientale, significa possedere la capacità di rilevare direttamente, se e quando si debba ricorrere allo strumento dell'autodenuncia (Artt. 242-245 D.Lgs. 152/2006).

    Nelle primissime fasi dell'emergenza, il rischio che l'emotività condizioni negativamente le decisioni da prendere è elevato e cresce con l'impreparazione di colui che deve decidere e con il potenziale di impatto mediatico di tematiche quali appunto la tutela dell'ambiente.

    Un efficace contrasto al fenomeno "inquinamento" si ottiene solo attraverso il binomio tempestività-competenza. Scelte o interventi errati nella gestione dell'emergenza, possono produrre impatti economici negativi rilevanti sulla successiva fase di bonifica.

    Relativamente al Pronto Intervento in caso di inquinamento, il corso sviluppa le seguenti tematiche:

    - responsabilità (penali e civili) e procedure stabilite dalla normativa ambientale;

    - aspetti tecnici e gestionali dell'intervento di bonifica;

    - materiali, strumenti, tecniche e modalità operative nel pronto intervento;

    - prelievi e analisi in campo;

    - quali polizze per la copertura di questo tipo di rischio.

    Destinatari:

    Il corso si rivolge a: RSPP, ASPP, RLS, Tecnici aziendali coinvolti nelle tematiche Ambiente e Sicurezza; Responsabili dei Sistemi di Gestione Ambiente e Sicurezza; Consulenti in materia di Ambiente e Sicurezza. 

    Visualizza Programma

  5. Workshop "Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro"

    Workshop "Salute e Sicurezzza nei Luoghi di Lavoro: novità e strumenti per la corretta gestione"

    Federchimica, nell'ambito delle attività del Comitato Igiene Industriale, ha organizzato il presente Workshop con l’obiettivo di offrire alle imprese associate strumenti, informazioni e novità che possano divenire utili indicazioni volte alla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
    A tal fine, il Workshop sarà suddiviso in due sessioni durante le quali saranno affrontate, nella prima, le principali ricadute di REACH e CLP sul D.Lgs. 81/2008 anche dal punto di vista dell’Autorità e le forti ripercussioni sull’attività lavorativa dovute alla riclassificazione della Formaldeide e, nella seconda, gli aggiornamenti relativi alla prevenzione incendi, la presentazione delle indicazioni operative di Federchimica sulla gestione del Rischio Chimico e dei lavori realizzati in ambienti confinati o sospetti di inquinamento e, infine, il tool «Programma Observer» messo a punto per la registrazione dei Quasi Incidenti.

    Il Workshop è indirizzato a Datori di Lavoro, Dirigenti della Sicurezza, Responsabili e Addetti al Servizio di Protezione e Prevenzione, Medici Competenti e Gestori di Impianti.

     

    La partecipazione al Workshop è riservata alle imprese associate a Federchimica.

    Programma

  6. The 21st International Workshop of T.A.C.E.C. Programme

    The Critical Raw Materials

    European Union is dedicating deep analysis and is adopting public policy to manage of the issues of the Critical Raw Materials and it is supplying the innovation to generate business opportunities. In particularly, the “Rare Earths” (REE) are subjected to decisions from non EU Countries and threatened on the long term supply. So that Federchimica too is committed to study the 40 Critical Raw Materials markets and to support the Chemical Companies on how to negotiate, to refine, to use, to substitute them. To remember how the Rare Earths are important for the Manufacturing Industries in Italy, the main applications are:
    Energy (engines of wind turbine; batteries and light sources; magnetic refrigeration; oil cracking catalysts),
    Transport (catalytic converters; hybrid vehicles; air engines),
    High-tech-Nanotechnology (Magnets; LCD panel displays; MP3 players; Lasers; glasses; ceramics),
    Agriculture  (feed additives). 

     "VISUALIZZA PROGRAMMA"

> Visualizza il calendario
Utilità
RC orizzontale Servizio Emergenza Trasporti logo taceclogo centro reachLogo Nanoforce logo energ ice Logo Giornata SSA  Faschim    www.chimicaunabuonascelta.it  SITO WLACHIMICA   
 
 

AISA
Associazione nazionale imprese salute animale

 

Presidente
CHIARA DURIO

 

Direttore
ROBERTO CAVAZZONI

r.cavazzoni@federchimica.it

 

Via Giovanni da Procida, 11
20149 Milano
Tel. 02 34565.226
aisa@federchimica.it
http://aisa.federchimica.it

 

Aisa associa le imprese della salute animale. Ad essa aderiscono 22 imprese operanti nel mercato dei medicinali veterinari, con un fatturato di circa 560 milioni di euro, pari a circa l’85% dell’intero settore.

Scopi primari di Aisa sono:

  • promuovere la crescita del mercato dei prodotti della salute animale;
  • favorire la ricerca e la crescita scientifica;
  • migliorare la produzione e la commercializzazione di prodotti efficaci e sicuri a tutela del benessere degli animali, dell’ambiente e del consumatore;
  • promuovere il progresso scientifico e tecnologico volto a migliorare costantemente la qualità dei suoi prodotti.

Aisa promuove regole di comportamento eticamente sostenibili per quanto riguarda la politica sia industriale sia commerciale delle imprese associate, nel rispetto degli interessi dei cittadini e a difesa del patrimonio zootecnico, con l’obiettivo della sicurezza e della qualità delle derrate alimentari di origine animale.

Rappresentatività
Settore

N. Imprese

22

70%

N. Addetti

801

90%

Fatturato Imprese
(milioni/€)

555

90%

a dicembre 2013