Chimica & oltre. Webmagazine di FEDERCHIMICA

LE SEZIONILE SEZIONI

IN AGENDA

  1. Il nuovo diritto dell'ambiente

    Il nuovo diritto dell'ambiente: le recenti riforme su danno ambientale, bonifiche e IED. Aspetti legali, tecnici e assicurativi.

    Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria.

    Visualizza programma

  2. Corso Emergenza ambientale

    Corso Emergenza ambientale da inquinamento: "La gestione del Pronto Intervento e dell'Inquinamento Pregresso (EC68)".

    Disporre, all'interno della propria struttura, delle conoscenze essenziali per individuare le insidie della gestione di un'emergenza ambientale, significa possedere la capacità di rilevare direttamente, se e quando si debba ricorrere allo strumento dell'autodenuncia (Artt. 242-245 D.Lgs. 152/2006).

    Nelle primissime fasi dell'emergenza, il rischio che l'emotività condizioni negativamente le decisioni da prendere è elevato e cresce con l'impreparazione di colui che deve decidere e con il potenziale di impatto mediatico di tematiche quali appunto la tutela dell'ambiente.

    Un efficace contrasto al fenomeno "inquinamento" si ottiene solo attraverso il binomio tempestività-competenza. Scelte o interventi errati nella gestione dell'emergenza, possono produrre impatti economici negativi rilevanti sulla successiva fase di bonifica.

    Relativamente al Pronto Intervento in caso di inquinamento, il corso sviluppa le seguenti tematiche:

    - responsabilità (penali e civili) e procedure stabilite dalla normativa ambientale;

    - aspetti tecnici e gestionali dell'intervento di bonifica;

    - materiali, strumenti, tecniche e modalità operative nel pronto intervento;

    - prelievi e analisi in campo;

    - quali polizze per la copertura di questo tipo di rischio.

    Destinatari:

    Il corso si rivolge a: RSPP, ASPP, RLS, Tecnici aziendali coinvolti nelle tematiche Ambiente e Sicurezza; Responsabili dei Sistemi di Gestione Ambiente e Sicurezza; Consulenti in materia di Ambiente e Sicurezza. 

    Visualizza Programma

  3. Come combattere la povertà, nei Paesi in Via di Sviluppo

    1° Conferenza Nazionale su "Come combattere la povertà, nei Paesi in Via di Sviluppo, con tecnologie a basso impatto di CO2"
    La Conferenza si pone l'obiettivo di colmare il divario di conoscenze sulle diverse tecnologie ad oggi disponibili, al fine di presentare Progetti "Low Carbon" e soluzioni da adottare per combattere la povertà nei Paesi in via di sviluppo.
    Durante la Conferenza saranno presentate esperienze e tecnologie innovative utili per ridurre le emissioni di Gas Serra e per favorire la crescita economica e sociale delle aree in via di sviluppo.

    La Conferenza si terrà in occasione della Fiera Ecomondo.


  4. 5° Workshop Logistica

    5° Workshop della Logistica Chimica: "Aspetti della sicurezza in stabilimento: operazioni di carico e scarico e lavori in quota".

    Nell'ambito del Comitato Logistica di Federchimica opera il Gruppo di Lavoro "Best Practice" che si occupa di promuovere fra le Imprese del settore una logistica sostenibile e competitiva, attraverso l'applicazione delle tecnologie più efficienti e delle migliori buone pratiche industriali a livello europeo. In particolare, il Gruppo di Lavoro affronta la traduzione di linee guida elaborate in sede CEFIC, cercando anche di adattarle al tessuto industriale nazionale e alle legislazioni in vigore in Italia.

    Il Workshop è diviso in due sessioni, sulla traccia della linea guida che verrà presentata durante la giornata. La prima parte riguarda gli aspetti gestionali e organizzativi dell'Impresa, con un focus sulle normative applicabili al tema specifico del carico e scarico e dei lavori in quota, approfondito in collaborazione con il Comitato Affari Legali di Federchimica. La seconda parte entra nel merito tecnico delle procedure di carico e scarico per prodotti liquidi e gassosi in cisterna e degli aspetti da considerare per gestire in sicurezza i lavori in quota.

    Visualizza programma

  5. 5a Conferenza Nazionale su “Chimica ed Energia”

    La 5a Conferenza “Chimica & Energia” affronta le problematiche energetiche lungo la Filiera Chimica e in particolare le opportunità di R&S Finanziabili con il Programma «Horizon 2020».

    Sono invitati a partecipare: Energy Managers; Responsabili di Stabilimento; Purchasing Managers; Funzionari Pubblici.

      

     "VISUALIZZA PROGRAMMA"

  6. Federchimica partecipa ad Ecomondo

    Federchimica insieme a Aispec/Serchim, Aispec/Fonti Rinnovabili, Assocasa e PlasticsEurope Italia partecipa ad Ecomondo, la 18° fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello siluppo sostenibile.

    Visita il sito

    V. i convegni a cui è presente Federchimica

     

> Visualizza il calendario
Torna a Web Magazine

CONFINDUSTRIA: ECCO LA SQUADRA DI SQUINZI

19 apr 2012

Il presidente designato, Giorgio Squinzi, ha presentato la sua squadra di presidenza e il suo programma alla giuntadi Confindustria , che ha approvato con 102 voti a favore, 21 contrari e 22 astenuti, su 150 votanti. Ecco la squadra dei vicepresidenti  presentata alla giunta di Confindustri

Ricerca e Innovazione - Diana BRACCO

Sviluppo Economico  - Aurelio REGINA

Politiche regionali e semplificazione - Gaetano MACCAFERRO

Organizzazione -  Antonella MANSI

Reti di impresa - Aldo BONOMI

Education  - Ivanhoe LO BELLO

Relazioni Industriali - Stefano DOLCETTA

Centro Studi - Fulvio CONTI

Mezzogiorno - Alessandro LATERZA

 Completano la squadra i Vice Presidenti di diritto:

Vincenzo BOCCIA per la Piccola Industria, al quale viene affidata anche la delega  per il credito  e la finanza per le PMI;

Jacopo MORELLI per i Giovani Imprenditori.

 

Saranno inoltre istituiti i seguenti Comitati Tecnici:

 

-                      Fisco - Andrea BOLLA

 

-          Internazionalizzazione - Paolo ZEGNA

-          Sicurezza - Salomone GATTEGNO

-          Ambiente - Edoardo GARRONE

-          Tutela del Made in e lotta alla contraffazione - Lisa FERRARINI

 "Ho chiara e precisa la gravità e la difficoltà del compito cui sarò chiamato e ne sento tutta la responsabilità", ha aggiunto.
"Da questo momento dobbiamo metterci a lavorare con determinazione e serietà", ha proseguito Squinzi.
,"Il momento è molto difficile, dobbiamo impegnarci al massimo per l'obiettivo di tutti gli imprenditori, cioè far tornare la crescita", dice sottolineando anche la "priorità" di una "semplificazione burocratica-amministrativa".
"C'é bisogno di una robusta sferzata", ed è "di vitale importanza varare interventi di carattere strutturale per rimettere l'economia del paese su traiettorie virtuose di crescita". Squinzi ha inoltre preannunciato "un manifesto programmatico di azioni concrete da realizzare sia direttamente sia come scelte della politica" che verrà presentato all'assemblea di maggio.

 

Periodico on line di Federchimica, Federazione Nazionale dell'Industria Chimica
registrazione del Tribunale di Milano n. 243 del 17/04/08
Direttore: Claudio Benedetti
Editore: Federchimica
Sede Redazione: Via Giovanni Da Procida, 11 20149 Milano