Chimica & oltre. Webmagazine di FEDERCHIMICA

LE SEZIONILE SEZIONI

IN AGENDA

  1. 2015: obblighi e opportunità per l'Efficienza Energetica

    Milano, 27 Gennaio 2015,

    Auditorium di Federchimica

    Via Giovanni da Procida, 11

     

    Il Workshop è dedicato alla presentazione delle proposte per la gestione dell'energia nel 2015, compreso il Progetto SPICE-3 e la piattaforma informatica ad esso associata (www.spice3.eu).

     

    Saranno illustrate le opportunità offerte alle PMI (ma anche ai siti di dimensioni contenute di grandi imprese) di ottenere miglioramenti di efficienza energetica, con l'accesso a documentazione tecnica, visite gratuite al sito, addestramento e assistenza per l'individuazione di interventi di efficienza e risparmio energetico.

     

    "VISUALIZZA PROGRAMMA"

  2. Corso SC: Fondamenti di Finanza per non specialisti

    Il Corso si pone l'obiettivo di mettere i partecipanti nella condizione di conoscere le logiche dei processi economico-finanziari per prendere decisioni ottimali e gestire efficacemente il business. Il Corso è praticamente adatto a chi, non avendo significative conoscenze economiche e finanziarie, vuole avere la visione completa dell'attività e della tecnico economica e finanziaria e interagire in maniera efficiente ed efficace con l'area finanza.

     

    Brochure FINANZA 18.02.2015

     

    Scheda Iscrizione FINANZA 18.02.2015

  3. Corso SC: Leadership professionale e autorevolezza

    Il Corso consentirà ai partecipanti di apprendere, attraverso tests ed esercitazioni, a riconoscere il proprio approccio nelle situazioni di leadership, a valutare gli effetti dei diversi stili di gestione delle persone e del gruppo, a identificare lo stile più adatto alle varie situazioni ed a modulare la comunicazione in funzione delle diverse circostanze.

     

    Brochure LEADERSHIP 25.02.2015

     

    Scheda Iscrizione LEADERSHIP 25.02.2015

> Visualizza il calendario
Torna a Web Magazine

L'aspartame è sicuro, l'Efsa conferma

28 feb 2011

Federchimica esprime soddisfazione in merito al comunicato di EFSA che chiarisce, ancora una volta, che l’aspartame è sicuro.
Le due recenti pubblicazioni sulla sicurezza dei dolcificanti artificiali non costituiscono infatti  motivo per riconsiderare le precedenti valutazioni sulla sicurezza dell’aspartame o di altri dolcificanti autorizzati in UE.
L’EFSA dichiara che il primo studio, che collegava rispettivamente il consumo di aspartame ad una maggiore insorgenza di tumori nei topi non fornisce prove scientificamente sufficienti ad una revisione delle precedenti valutazioni effettuate sulla sicurezza dell’aspartame, che ne dichiaravano la non genotossicità e cancerogenicità.
Il secondo studio, sempre secondo la EFSA, non fornisce prove a sostegno di una relazione causale tra il consumo di bevande analcoliche dolcificate con aspartame e l’aumento del rischio di parto prematuro nelle donne.
I produttori accolgono con favore il parere dell’Autorità europea, massimo organismo di tutela della sicurezza alimentare, che ancora una volta conferma la sicurezza dei dolcificanti artificiali ai livelli di utilizzo ammessi dalla normativa comunitaria.

Gli organismi preposto alla tutela della salute svolgono il proprio lavoro con impegno costante e massima competenza: i consumatori devono perciò sentirsi al sicuro, da possibili rischi alimentari così come da ingiustificati allarmismi.

Periodico on line di Federchimica, Federazione Nazionale dell'Industria Chimica
registrazione del Tribunale di Milano n. 243 del 17/04/08
Direttore: Claudio Benedetti
Editore: Federchimica
Sede Redazione: Via Giovanni Da Procida, 11 20149 Milano