sabato 19 aprile 2014 
chimica e oltre web magazine
  • Giornata Mondiale dell'acqua: la sostenibilità dei fertilizzanti

    L’innovazione industriale e un utilizzo razionale degli strumenti agricoli sono fattori chiave per un consumo di acqua efficiente, che concorra al soddisfacimento della domanda alimentare mondiale. E’ questo il messaggio che Assofertilizzanti - Associazione nazionale produttori di fertilizzanti che fa parte di Federchimica – ribadisce in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua che si celebra il 22 marzo. Si stima che nel 2050 la richiesta di acqua salirà del 50% nei Paesi emergenti...

     

  • Naso tech contro il vino che 'sa di tappo'

    Un "naso" tecnologico per evitare che il vino sappia di tappo: è l'obiettivo, attraverso lo sviluppo di un sofisticato sensore elettronico, di un progetto di ricerca europeo coordinato dall'Università di Tor Vergata. "Il cosiddetto problema del vino che "sa di tappo" - ha spiegato Francesca Dini, del dipartimento di Chimica di Tor Vergata - è dovuto alla contaminazione del sughero da parte di un particolare tipo di muffa...

     

  • Edulcoranti ok per dieta e diabete

    Gli edulcoranti a basso o nullo apporto calorico, usati come dolcificanti al posto dello zucchero nei cibi e nelle bevande 'light', sono sicuri e possono essere un valido aiuto nella perdita di peso, nel mantenimento del peso forma e nella lotta contro il diabete. È quanto sostenuto dagli esperti del settore nella pubblicazione 'Edulcoranti a basso contenuto calorico: ruolo e benefici' presentata a Firenze ...

     

  • Giornata nazionale SSA, premi alle migliori aziende

    Da oltre 30 anni l’impegno sui temi della salute, sicurezza e ambiente ha assunto una valenza fondamentale per le Parti sociali del settore chimico-farmaceutico. In particolare con il CCNL del 18 dicembre 2009, che ha valorizzato il tema della responsabilità sociale nelle relazioni industriali, sono stati istituiti la Giornata nazionale Salute Sicurezza Ambiente e il Premio “Migliori esperienze aziendali” per promuovere le scelte contrattuali, la cultura settoriale e diffondere le buone prassi aziendali sul tema.

     

  • Giornata Mondiale dell'acqua: il ruolo fondamentale della Plastica

    Le applicazioni in plastica offrono un’ampia gamma di soluzioni per fornire acqua in modo sostenibile e utilizzano tecnologie all’avanguardia per conservare l’acqua potabile. Questo è cruciale, soprattutto nei Paesi emergenti, in via di sviluppo, per conservare miliardi di litri di acqua potabile, dare accesso a basso costo alle risorse idriche ed utilizzare sistemi che consumino una quantità inferiore di elettricità per pompare l’acqua....

     

  • Giornata Mondiale dell'acqua: Chimica, un prezioso alleato

    Il trattamento delle acque per la loro potabilizzazione ha un’importanza fondamentale per la nostra vita quotidiana. L’acqua è infatti presente in ogni ciclo produttivo sia biologico che industriale e deve essere salvaguardata per mantenere le sue essenziali caratteristiche e grazia alla chimica possiamo avere ogni giorno acqua potabile e sana. In passato l’acqua utilizzata nei cicli industriali veniva rilasciata senza essere minimamente depurata, e dando spesso luogo a contaminazioni ambientali...

     

  • Funghi a GPL, sicuri e utili rispettando le regole

    I funghi per esterno, alimentati a GPL, rappresentano un'ottima soluzione per offrire un servizio al pubblico e sono sicuri: occorre però rispettare norme e regole che garantiscano appieno il loro corretto utilizzo e, quindi, la tutela dei cittadini. E' quanto affermato da Assogasliquidi, l’Associazione dei distributori di GPL, in una nota inviata alla stampa a seguito degli articoli che hanno riferito dell'indagine dellaProcura di Milano per accertare il corretto stoccaggio delle bombole di GPL per l'alimentazione dei funghi nei dehor dei locali pubblici. Nella nota stampa l'Associazione rassicura...

     

  • UE su clima ed energia: - 40% CO2 e + 27% rinnovabili

    I Paesi europei dovranno ridurre le emissioni di CO2 del 40% entro il 2030, e arriveranno ad un 27% di investimenti nelle energie rinnovabili. Questi i principali contenuti dell'accordo raggiunto oggi in Commissione europea sui target vincolanti di riduzione per il 2030. Da Confindustria forte preoccupazione per il quadro delle politiche climatiche ed energetiche.

     

  • Sicurezza alimentare: Aspartame promosso a pieni voti

    L’EFSA, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare pubblica una valutazione completa sull'aspartame e conclude che la sostanza ai livelli di esposizione correnti è sicura. La valutazione è stata effettuata dal Gruppo di esperti scientifici ANS (additivi alimentari e fonti di nutrienti aggiunti agli alimenti) dell'EFSA che, in seguito a un’analisi dettagliata, ha concluso che l’attuale Dose Giornaliera Ammissibile (DGA) di 40 mg/kg di peso corporeo/die è in grado di tutelare la popolazione ...

     

  • Aschimfarma: tutelare leadership italiana dei principi attivi

    Regole uguali per tutti, certificate tramite un sistema ispettivo obbligatorio, anche nei paesi extra UE: lo chiedono i produttori di materie prime farmaceutiche operanti in Italia per difendersi dalla concorrenza ‘sleale’ di India e Cina; una misura che tutela la salute pubblica e contemporaneamente sostiene un settore italiano leader nel mondo. Il tema è stato dibattuto in occasione dell’annuale Forum di Aschimfarma, Associazione dei produttori di principi attivi...

     

  • LIFE IS SPRAY: a Milano si raccolgono i contenitori aerosol

    Le bombolette aerosol in acciaio e alluminio, una volta esaurite, possono essere riciclate. Dal 7 all’11 ottobre nella stazione ferroviaria di Milano Porta Garibaldi chi consegnerà un recipiente esaurito riceverà un campione gratuito di schiuma da barba o spuma per capelli. E' un'iniziativa di AIA, l'Associazione di Federchimica dei prodotti aerosol. Lacca e schiuma da barba, deodoranti e smacchiatori, vernici e panna spray, prodotti per l'auto e per uso farmaceutico. Basta una leggera pressione del dito sul pulsante erogatore, e il prodotto viene espulso sotto forma di spray, schiuma...

     

  • GNL, grande opportunità per una navigazione sostenibile

    IL GNL è un’importante opportunità che l’Italia deve cogliere anche per il trasporto marittimo se intende perseguire politiche ambientali realmente efficaci. È necessario perciò che le istituzioni intervengano al più presto per creare infrastrutture adeguate al suo corretto sviluppo. GPL e GNL sono fonti energetiche analoghe per molti aspetti: hanno un basso impatto ambientale offrendo al contempo un’elevata densità energetica, hanno inoltre una notevole versatilità di impiego...

     

  • Nuova protezione solare grazie ai coralli

    Si tratta di un prodotto che sfrutta i coralli della Grande Barriera Corallina Australiana. Gli scienziati australiani hanno dimostrato che i nuovi filtri Uv ottenuti in questo modo resistono sia ai raggi Uva che a quelli Uvb e sono incolori, ossia possono essere usati in ogni emulsione. La ricerca si basa sul lavoro degli scienziati dell'Australian Institute of Marine Science, che sono stati i primi a scoprire le naturali capacita' protettive della Grande Barriera Corallina contro i raggi solari...

     

  • Sicurezza alimentare: Italia leader in Europa

    Agrofarma presenta i dati del Piano Nazionale Integrato del Ministero della Salute: i risultati della Relazione Annuale 2012, resi pubblici dal Ministero, confermano l’impegno della filiera agricola italiana per la tutela della salute dei consumatori. Dal report stilato a partire dai programmi nazionali di monitoraggio sugli agrofarmaci realizzati in tutti gli Stati membri, emerge, infatti, che su 6611 campioni prelevati nel 99,6% dei casi sono stati rispettati i limiti fissati dalla normativa europea...

     

  • Orti amatoriali da proteggere e nutrire con agrofarmaci e fertilizzanti

    Animati da passione e necessità di risparmio, sempre più italiani dedicano il proprio tempo libero alla cura dell’orto e alle coltivazioni sul balcone. Gli agrofarmaci per uso hobbistico sono strumenti indispensabili per non veder vanificati i propri sforzi e vivere pienamente e in sicurezza i frutti del proprio lavoro, su balconi, terrazzi o negli orti in città. La sicurezza di tali prodotti è una prerogativa fondamentale in tutte le fasi del processo produttivo, dall’ideazione alla realizzazione del fitofarmaco...

     

  • Arriva un'App per conoscere da vicino il GPL per auto e casa

    “GPL Auto-Casa” è l’App realizzata dall’Unione Nazionale Consumatori con il supporto di Assogasliquidi. E’ stata pensata sia per chi vuole utilizzare GPL in bombole, serbatoi e reti canalizzate nella propria abitazione, sia per chi è interessato all’uso destinato alle automobili e rappresenta uno strumento moderno e di facile consultazione per fare informazione e parlare del GPL, una fonte di energia pulita e versatile. “L’idea di rendere interattiva la navigazione attraverso il test sull’utilizzo …

     

  • SPICE3 per una gestione energetica efficiente delle PMI chimiche

    Federchimica supporta le imprese associate nel perseguire l’efficienza energetica, non solo assistendole nella possibilità di ottenere i Certificati Bianchi e valorizzare il proprio impegno, ma anche nella fase di individuazione delle possibili aree di miglioramento. Il progetto SPICE 3, della durata di due anni, metterà a disposizione delle PMI chimiche sistemi di efficienza energetica già esistenti, ma spesso solo alla portata di grandi Gruppi...

     

  • Agrofarma: giovani in agricoltura, segnale dinamicità del settore

    Agricoltore, ovvero mestiere antico e legato ai saperi e alle tradizioni del passato? Streotipo da aggiornare, secondo un recente rapporto di Coldiretti, dal quale emerge invece che agricoltura oggi oggi è sinonimo di evoluzione, innovazione e progresso. Sono infatti sempre più numerosi i giovani che scelgono il ritorno all’agricoltura come opportunità professionale, ma anche come scelta di vita. Un fenomeno che Agrofarma coglie come segnale della forte dinamicità del settore....

     

  • Tornano gli incentivi per le auto a GPL

    Dalle 9.00 di giovedì 14 marzo è possibile fare richiesta per ottenere gli incentivi pubblici per l'acquisto di auto ecologiche con emissioni di CO2 fino a 120 g/km (auto a GPL o metano, auto ibride ed elettriche). Le agevolazioni per l’acquisto di veicoli sono operative nel triennio 2013-2015, con uno stanziamento globale di 120 milioni di euro. La Legge Sviluppo (n. 134/2012) prevede infatti, tra l'altro, la promozione della mobilità sostenibile anche attraverso contributi statali per l'acquisto di veicoli a basse emissioni complessive...

     

  • Agrofarmaci: massima sicurezza alimentare in Italia

    L'Italia ha il primato europeo della sicurezza alimentare: solo lo 0,3% dei nostri prodotti agroalimentari contiene residui superiori ai limiti consentiti (0,3%). Lo riferisce l'EFSA nel suo report annuale, stilato in base ai programmi nazionali di monitoraggio sugli agrofarmaci realizzati in tutti gli Stati UE. I produttori europei, insieme agli islandesi, offrono ai consumatori gli alimenti più sani. Su oltre 77 mila campioni prelevati su 500 diversi tipi di alimenti, il 97,2% rispetta i limiti fissati dalla normativa europea...

     

  • Squinzi: regole UE omogenee per garantire la nostra competitività

    Sostenibilità ambientale e tutela della salute sono un volano per il sistema industriale per crescere e per innovare. Servono però norme ambientali coerenti con quelle comunitarie e applicate uniformemente per garantire competitività . E’ questo il messaggio dato dallo studio sulla valutazione comparativa dell’AIA a livello nazionale ed europeo, presentato dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e il presidente del Comitato tecnico per l’ambiente e l’internazionalizzazione del Sistema Associativo, Edoardo Garrone...

     

  • Cefic su Reach: più collaborazione da Echa per valutazione dossier

    Sono più di 25.000 i dossier sulle sostanze chimiche finora inviate all’ECHA dalle Imprese: un risultato molto impegnativo conseguito entro i tempi previsti, che però non sembra aver soddisfatto l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) e le altre istituzioni competenti. Lo segnala Cefic in un testo diramato alla stampa e alle associazioni e federazioni nazionali dell’industria chimica, in cui si sollecita l'ECHA a migliorare il dialogo con le imprese, proprio per una corretta implementazione del Reach....

     

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. Pagina successiva
Utilità
RC orizzontale Servizio Emergenza Trasporti logo taceclogo centro reachLogo Nanoforce logo energ ice Logo Giornata SSA  Faschim    www.chimicaunabuonascelta.it  SITO WLACHIMICA   
Altri link
 
 
 

Energia e cambiamenti climatici


Il cambiamento climatico è la più importante sfida che dovrà affrontare la nostra generazione. La riduzione delle emissioni di gas serra potrà essere ottenuta attraverso un impegno politico concreto e condiviso a livello mondiale, e dovrà essere supportata dall’innovazione tecnologica.
L’industria chimica si è da tempo impegnata per migliorare i propri processi, aumentarne l’efficienza energetica e, di conseguenza, per ridurre le emissioni di gas serra: secondo dati APAT, l’industria chimica mostra una significativa riduzione delle emissioni sia per la produzione di energia, sia per le emissioni di processo: infatti le sue emissioni si sono ridotte di circa il 27% tra il 1990 e il 2005.
Negli ultimi anni molti impianti chimici hanno convertito le proprie centrali termiche per la produzione di energia in modo da poter utilizzare combustibili gassosi (gas naturale), invece di combustibili liquidi (derivati del petrolio), riducendo le emissioni d CO2 in atmosfera.
Inoltre l’industria chimica è stata una dei primi investitori in impianti di cogenerazione (vapore ed energia elettrica), che sono molto più efficienti delle centrali tradizionali per la produzione di energia.
Infine l’industria chimica ha realizzato nuove tecnologie che hanno consentito di ridurre significativamente (oltre il 70%) le emissioni di N2O (Protossido di Azoto) derivante dai propri processi di produzione.
L’industria chimica è da sempre fortemente orientata alla ricerca e allo sviluppo per fornire ai propri clienti prodotti e tecnologie innovative e sostenibili. Per questo motivo, l’industria chimica, attraverso i suoi prodotti, potrà essere portatrice di soluzioni per vincere la sfida del cambiamento climatico. Ecco a titolo di esempio alcune applicazioni dove l’impiego di prodotti chimici apporta significativi contributi.

La plastica

Sostanza organica che ha origine dal petrolio (consuma il 5% del petrolio disponibile) e che contribuisce alla tutela dell’ambiente. La plastica può essere smaltita o riciclata, si trasforma in energia alternativa, dura a lungo ed è molto resistente e, di norma, richiede una quantità di energia relativamente ridotta per essere prodotta. Le materie plastiche sono leggere contribuendo quindi ad un forte risparmio di energia nelle automobili, nei camion, nei treni, negli autobus e negli aerei. Una vettura più leggera di 100 kg consuma fino a 0,6 litri in meno di carburante ogni 100 km.

Le materie plastiche sono irrinunciabili nella produzione di celle solari, collettori solari e impianti eolici in quanto resistono alle intemperie, durano a lungo e soddisfano i più alti standard di sicurezza. Un chiaro esempio innovativo nel settore delle materie plastiche è rappresentato dalle plastiche biodegradabili. Esse presentano particolari proprietà in alcuni settori di applicazione, offrendo dei vantaggi durante l’utilizzo e lo smaltimento. Le plastiche biodegradabili sono utilizzate per l’imballaggio, ad esempio per specifici tipi di imballaggio per alimenti e sacchetti biodegradabili per la raccolta dell’umido, per l’area medicale (punti di sutura assorbibili) e per l’agricoltura (film e teli biodegradabili per la pacciamatura, un tipo di copertura per proteggere le semine, e film per serre stagionali).
In Italia i produttori di materie plastiche sono rappresentati da Plastics Europe Italia.

Biomassa e Bioenergia

La biomassa è una fonte importante per la produzione di energia rinnovabile. Biomassa è il termine che serve ad indicare il materiale organico di origine animale e vegetale, non fossile, che viene utilizzato come combustibile per generare energia ad elevata compatibilità ambientale (bioenergia).
I fertilizzanti rivestono un ruolo chiave nella produzione di bioenergia in quanto il loro utilizzo consente agli agricoltori di ottenere migliori rese del prodotto agricolo che va a costituire la biomassa.
I fertilizzanti minerali permettono di produrre da 4 a 6 volte più energia, sotto forma di biomassa, rispetto a quella necessaria ad esempio per la loro produzione, trasporto e applicazione.
Le fonti di biomassa per la produzione di bioenergia sono pertanto diverse e comprendono reflui organici, residui forestali e scarti agricoli, come pure specie agricole coltivate appositamente per produrre calore, carburanti ed elettricità. In alcuni paesi si stanno sperimentando coltivazioni pilotate di vegetali a crescita veloce da utilizzare per produrre energia, ad esempio per alimentare piccole centrali elettriche come già avviene negli USA, in India e in Giappone.
In Italia i produttori di fertilizzanti sono rappresentati da Assofertilizzanti